LA GIORNATA IN AS.FRA.

LA GIORNATA IN FONDAZIONE

La Comunità ha caratteristiche domestiche e familiari, sia nella concezione degli spazi abitativi, sia nell’organizzazione della giornata, che è scandita da momenti di vita comune e spazi di cura individuale e di gruppo, momenti d’impegno alternati al riposo.

La quotidianità è tesa a rendere possibile al paziente la graduale riappropriazione delle fondamentali capacità di autonomia, degli affetti e dei modi di comportamento, così che le esperienze compiute acquistino valore terapeutico e fondino una rinnovata percezione del reale.

Sono previste anche attività di vita pratica, che vengono organizzate in laboratori e gruppi, attività strutturate improntate a esperienze sociali e cooperative (coro musicale, attività di floricoltura), attività motorie e psicomotorie (ippoterapia, ginnastica, passeggiate), esperienze espressive (laboratorio teatrale), artigianali (atelier di pittura e di cuoio) e altri gruppi a carattere cognitivo-culturale e ricreativo.

Nel periodo estivo vengono organizzate escursioni e vacanze. Molta importanza viene data all’integrazione tra realtà interna ed esterna, anche attraverso l’interazione con l’équipe psicosociale del territorio di appartenenza del paziente, le agenzie e i servizi del tessuto sociale locale.