TIROCINI E CONVENZIONI

Il tirocinio è un periodo formazione sul campo svolto in un contesto lavorativo. Non si configura come rapporto di lavoro. Presso le strutture della Fondazione è possibile svolgere sia il tirocinio di abilitazione alla professione psicologo, il cosiddetto tirocinio post-laurea, sia il tirocinio di specializzazione in psicoterapia. Le attività a cui i tirocinanti possono prendere parte vanno dalla collaborazione nella presa in carico dei pazienti (affiancando inizialmente psicologi, psicoterapeuti e psichiatri) all’organizzazione e conduzione delle attività riabilitative di gruppo, potendo anche collaborare con le équipe curanti alla stesura dei Progetti Terapeutici Riabilitativi individuali dei pazienti e partecipare alle riunioni d’équipe e staff clinico.

 

TIROCINIO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE PSICOLOGO

Al momento la Fondazione è accreditata con OPL come ente sede di tirocinio abilitante per la professione psicologo e ha attivo un progetto per l’area di psicologia clinica.

Il referente per i tirocini di abilitazione e per i percorsi di tesi è il dott. Giacomo Andrea Minazzi.

TIROCINIO DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA

Per attivare un tirocinio di specializzazione è necessario stipulare una convenzione tra la scuola di psicoterapia di appartenenza e la Fondazione, corredata da un piano formativo. Tale possibilità è valutata dalla Direzione Clinica in seguito alle richieste ricevute. Al momento sono attive convenzioni con le scuole di psicoterapia riportate di seguito. Gli aspiranti tirocinanti devono prendere contatto con i referenti.

 

Al momento la Fondazione è accreditata con:

Il referente per i tirocini di specializzazione in psicoterapia e per l’area ricerca è il dr. Jacopo Santambrogio.